NOTIZIE DI ULTIM’ORA LA GOMERA |

Coronavirus (Covid-19)

Valle Gran Rey

Pochi luoghi sono in grado di unire l'idealismo di un tempo passato alla magia del presente. Valle Gran Rey è, per le sue spiagge, la sua natura e le sue temperature, sempre dolce, un luogo perfetto per staccare e riconnettersi allo stesso tempo. Dove storia, cultura e gastronomia accompagnano ogni passo.

Imagen
Valle-Gran-Rey-La-Gomera
Valle-Gran-Rey-La-Gomera
Contenido

Hupalupa, re dei Gomeros

Situato a sud-ovest dell'isola di La Gomera, Valle Gran Rey confina solo con Vallehermoso. Ha una superficie di 33 km² e un'altitudine massima di circa 1.000 metri sul livello del mare. Il suo nome fa riferimento alla valle in cui visse il condottiero Hupalupa, aborigeno di La Gomera e principale protagonista della Ribellione dei Gomeros del 1488.

È uno dei pochi luoghi dell'isola dove la popolazione è tornata a crescere, raggiungendo, in questo XXI secolo, il suo massimo storico, oltre i 4.600 abitanti. La popolazione è sparpagliata tra i quartieri e i raggruppamenti di case situati lungo il burrone o nella zona costiera, intorno alla vallata, dando origine ad uno degli scorci più tipici dell'isola: le case tradizionali con i terrazzamenti coltivati per l'autoconsumo e gli splendidi palmeti sullo sfondo.

Lontano dal turismo di massa, non si può perdere l'occasione di ammirare i monti di Arure e Las Hayas, i coloratissimi pescherecci, la fine sabbia vulcanica o le coltivazioni tropicali, così abbondanti nella zona bassa. Puoi anche goderti il ​​Parco Nazionale di Garajonay e i suoi sentieri all'interno di questo Comune.

Contenido

La costa di Valle Gran Rey

Racconta, la tradizione orale, che nel Charco del Conde erano soliti fare il bagno il Signore di La Gomera e la Contessa, in una vicina pozza. Da entrambi i luoghi si può scorgere la Baja Del Secreto o del Concejo, dove, secondo la leggenda, si decise di giustiziare il Signore di La Gomera, Hernán Peraza "il giovane", nel 1488. Oggi, oltre ad essere un luogo ideale affinché i bambini possano avere il loro primo contatto con il mare, è stato dichiarato luogo di interesse scientifico dal governo della Comunità Autonoma.
 

Contenido

 

In alternativa al Charco del Conde, vi sono Playa de Vueltas, La Puntilla e Playa de La Calera, la più grande del Comune. Sulla spiaggia di La Puntilla si erge la scultura di Hautacuperche, il capo della ribellione dei Gomeros.

Contenido

Tuttavia, di tutte le spiagge che nasconde Valle Gran Rey, la più famosa è Playa del Inglés. Questa bellissima spiaggia aperta a nord-ovest si trova sotto la scogliera di La Mérica. Il moto ondoso è, solitamente, qui, molto intenso, e bisogna fare attenzione se si vuole fare il bagno. Nei mesi estivi è solitamente calmo. È un luogo ideale per godersi il crepuscolo e vedere come il tramonto tinge le alte scogliere di toni rossastri.

Contenido

 

Valle Gran Rey dispone della più grande infrastruttura ricettiva dell'isola, oltre a tutti i tipi di servizi per lo svago e il tempo libero. Fra tutti, spiccano le escursioni marittime per l'avvistamento delle balene e delfini che si trovano nelle acque meridionali dell'isola, nonché gli sport acquatici, il cicloturismo e l'escursionismo.

Contenido

 

A differenza delle altre feste principali dell'isola, Valle Gran Rey celebra la sua festa in inverno. Il 6 gennaio viene preparato il tradizionale “Ramo”, che viene portato in processione, come offerta votiva alla patrona di Valle Gran Rey, la Madonna dei Santi Re. La gente del posto e i turisti si radunano nel suo Santuario per celebrare questa festa.

Contenido

Patria della Lucertola Gigante

A Valle Gran Rey si trova il Centro di Recupero della Lucertola Gigante di La Gomera, dove viene allevata e protetta questa specie unica al mondo, che migliaia di anni fa era diffusa in tutta l'isola e che si riteneva estinta fino agli anni ‘90.

Imagen
Vista-Playa-del-Ingles-La-Gomera
Vista-Playa-del-Ingles-La-Gomera