NOTIZIE DI ULTIM’ORA LA GOMERA |

Coronavirus (Covid-19)

Una giornata a La Gomera

Itinerari efficienti per captare la bellezza naturale dell’isola in poche ore

Contenido

Uno dei viaggi più profittevoli per visitare l'isola di La Gomera è la gita di un giorno. Essendo un'isola relativamente piccola, si può facilmente godere delle sue attrattive più caratteristiche in poche ore, con degli itinerari in auto.

Se non sai cosa vedere o fare a La Gomera in un giorno, ti proponiamo due opzioni con cui godere dei paesaggi dell'isola e della sua natura in poche ore.

La giornata a La Gomera inizia con l'arrivo al Porto di San Sebastián de La Gomera, la principale porta d'accesso all'isola. Per iniziare l’itinerario, il capoluogo dell’isola offre un'ampia varietà di luoghi da visitare, tra cui il Parco della Torre del Conte, la Chiesa dell'Assunta o la Casa di Colombo. Inoltre, puoi sfruttare la mattinata per visitare alcuni dei musei dell'isola, come il Museo Archeologico di La Gomera.

L’itinerario prosegue nel comune di Hermigua, situato a venti minuti scarsi di auto dal capoluogo. Qui, puoi approfittare per conoscere la parte più rurale dell'isola, ammirare meravigliato i paesaggi offerti dalla valle stessa e immergerti nella sua cultura e artigianato, visitando luoghi come il Museo Etnografico di La Gomera o il Parco Etnografico Los Telares di Hermigua.

A dieci minuti da Hermigua si trova il comune di Agulo, prossima tappa di questo itinerario. Questo piccolo comune del nord dell'isola ti inviterà a perderti tra le sue strade acciottolate, piene di case colorate, prima di proseguire il tour.

All'ora di pranzo arriverai nella zona di Las Rosas, una location perfetta per gustare alcuni dei piatti più tipici della gastronomia locale, come lo stufato di crescione, accompagnato da formaggio bianco dell'isola e, per dessert, un buon assortimento di biscotti artigianali.

Vicino a Las Rosas troviamo il Centro Visitatori di Juego de Bolas, un luogo essenziale per ogni viaggiatore che si trovi in zona e voglia saperne di più sulla flora e la fauna dell'isola, la sua cultura, l'orografia, etc.

L’itinerario prosegue con una tappa al Mirador de Abrante. Si tratta di un emozionante belvedere galleggiante a più di 600 metri di altezza, con pavimento in vetro, che ti offrirà il miglior punto di vista sul comune di Agulo. Inoltre, i dintorni di questo belvedere, famoso per le sue terre rossastre, ti faranno sentire su un altro pianeta.

La giornata si conclude con il ritorno a San Sebastián, godendosi il viaggio attraverso le strade che attraversano il Parco Nazionale di Garajonay. Un'occasione perfetta per godersi l'immensità della foresta di laurisilva e innamorarsi ancora di più dell'isola.

Contenido

Una giornata a La Gomera può essere molto proficua e, se quel che desideri è l’immersione ​​nella natura, questo itinerario di un giorno attraverso l'isola è la scelta migliore.

Dopo essere arrivato sull'isola la mattina presto, ti dirigerai nel cuore di La Gomera, il Parco Nazionale di Garajonay, in particolare la zona di El Cedro. L'isola di La Gomera dispone di una rete di sentieri che supera i 600 chilometri, quindi troverai molte alternative in termini di durata e di difficoltà.

In questo punto dell'isola troverai vari sentieri con cui godersi la natura con ogni senso. I percorsi situati nella zona di El Cedro sono relativamente brevi e circolari, motivo per cui sono la scelta ideale per chi vuole scoprire la parte più selvaggia e pura dell'isola in breve tempo. 

Per i più sportivi ci sono i sentieri che da El Cedro portano direttamente all'Alto de Garajonay, il punto più alto dell'isola, e che si possono percorrere in poche ore.

Nella frazione di El Cedro potrete anche gustare un delizioso pranzo tipico dell'isola e provare il famoso stufato di crescione nell'unico ristorante esistente in zona, dove viene servito nei tradizionali mortai di legno.

Dopo una mattinata trascorsa tra i sentieri dell'isola, puoi pranzare nella stessa frazione di El Cedro e gustare, qui, il tipico stufato di crescione, oppure puoi visitare e, poi, fermarti a mangiare in qualcuno dei cinque comuni dell'isola. Se avrai voglia di pesce fresco, la tua destinazione sarà Valle Gran Rey o la zona di Playa de Santiago. Se preferisci qualcosa di più rurale, puoi optare per i comuni del nord: Vallehermoso, Hermigua o Agulo.

Dopo un delizioso pranzo, sarà il momento di tornare nel capoluogo, ma non prima di aver fatto qualche altra sosta nei belvedere che troverai lungo il tragitto.

È il caso, per esempio, dei belvedere del Roque de Agando, tappa obbligata per qualsiasi turista che metta piede a La Gomera, dove è possibile scattare le migliori foto di questa formazione vulcanica che è diventata una delle icone più celebri dell’isola colombiana.