NOTIZIE DI ULTIM’ORA LA GOMERA |

Coronavirus (Covid-19)

Monumento Naturale di Los Roques

Menhir di roccia e alloro (laurisilva) di La Gomera
L’isola di La Gomera ha molti affioramenti vulcanici naturalmente scolpiti dall'erosione. Ma pochi sono così rappresentativi come il massiccio Roque Agando ei suoi quattro peculiari compagni: Las Lajas, appiattito e inclinato; La Zarcita, piccolo e discreto; Carmona, stimolante e tagliente; e Ojila, ingombrante e imponente. Questo insieme di 'menhir' circondato dalla foresta di alloro dei picchi centrali di La Gomera dovrebbe essere incluso in qualsiasi percorso in macchina attraverso quest’isola dichiarata Riserva della Biosfera dall'UNESCO.
Vista sul massiccio Roque di Agando e il Teide
Los Roques sono vicini alla strada TF-713 che si arrampica sulle montagne dalla capitale, San Sebastián, e segue la linea di demarcazione tra le pendici settentrionali e meridionali, dove spesso si vedono cascate di nuvole. Dal gruppo di due rilievi noti come belvederi di Los Roques si possono vedere entrambi i versanti, fotografare Los Roques da diverse angolazioni e scoprire la cima del Teide 'galleggiante' sul mare. Dalla base del Roque di Agando inizia un delizioso percorso di 2,5 chilometri che attraversa una foresta di alloro e conduce alla Degollada de Peraza.
Altezza
1.075 m
Flora interest
Parking
Trekking routes
Wildlife interest
Localidad
San Sebastián de la Gomera

TENERIFE

TENERIFE

GRAN CANARIA

GRAN CANARIA

FUERTEVENTURA

FUERTEVENTURA

LANZAROTE

LANZAROTE

LA GRACIOSA

LA GRACIOSA

LA GOMERA

LA GOMERA

LA PALMA

LA PALMA

EL HIERRO

EL HIERRO
Sostenibilità
Sostenibilidad
- Non lasciare rifiuti di alcun genere nell'ambiente, compresi i mozziconi di sigaretta. Gli avanzi di cibo contribuiscono alla proliferazione di roditori e gatti selvatici che rappresentano una grave minaccia per la fauna.
- Rispetta gli animali, non disturbarli e non dar loro da mangiare. Se vedi un esemplare ferito, puoi telefonare al numero di emergenza 112. Non strappare fiori o piante.
- Non raccogliere, né portare via pietre o qualsiasi altro elemento dal mezzo naturale. Non modificare quest’ultimo neanche impilandole per realizzare le tristemente famose "torri".
- Non attraversare spazi non consentiti e rispettare la segnaletica dei sentieri. Uscire dai percorsi autorizzati provoca danni all'ambiente e può essere pericoloso anche per te e per chi ti accompagna.
- Non appiccare fuochi al di fuori delle aree consentite e presta particolare attenzione nei mesi estivi.
- Cerca di non disturbare la tranquillità dell'ambiente con rumori eccessivi (musica alta, urla...).
6
10
262
10045